Home > Ricette

Krapfen: la ricetta light, al forno e vegana

I krapfen sono uno dei dolci più amati, ma anche altrettanto calorici, sopratutto perché vengono fritti. Da oggi però, con questa semplice ricetta, i golosi non dovranno più rinunciare al loro dolce preferito, grazie ad una versione light che ben si adatta anche per chi sta affrontando regimi dietetici ed ipocalorici che non prevedono il consumo di uova, burro e cibi fritti. Proprio così: niente uova e niente burro nell’impasto per una versione che oltre ad essere light è anche vegana. Niente frittura, ma una semplice cottura in forno e una farcitura realizzata con quello che preferite, per venire incontro ai gusti anche più difficili.

Krapfen: la ricetta light, al forno e vegana

Ingredienti e preparazione

Preparare l’impasto non vi ruberà più di dieci minuti, anche se poi prima di infornarli dovrete attendere quattro ore, necessarie per la lievitazione.

Per quindici krapfen occorrono 300 grammi di farina40 grammi di zucchero di canna160 grammi di latte di riso o di soia, 40 grammi di olio di semi di girasole e un cubetto di lievito di birra. 

Versate la farina a fontana sulla tavola da lavoro, aggiungete zucchero, lievito sbriciolato, olio ed iniziate ad impastare. A filo aggiungete anche il latte e continuate ad impastare fino a quando non otterrete un panetto liscio e morbido. Lasciate lievitare l’impasto in una ciotola coperta da un canovaccio nel forno spento a luce accesa. Lasciate lievitare per 3 ore, quindi stendete l’impasto dell’altezza di un cm e con un bicchiere o un coppapasta ricavate 15 cerchi. Lasciate lievitare ancora un’oretta finchè non avranno raddoppiato il volume. A questo punto infornateli in forno preriscaldato a 180 ° per 15 /20 minuti. Una volta estratti dal forno, i vostri krapfen sono pronti ad essere farciti: dotatevi di una siringa da pasticceria e farcite con crema, cioccolata o marmellata, a seconda di vostri gusti e del regime alimentare che state seguendo; quindi spolverizzate con zucchero a velo servite.

Krapfen: la ricetta light, al forno e vegana

Quando gustarli?

Questi krapfen light sono l’ideale per una merenda in compagnia o da realizzare per il compleanno dei bambini. Sono adatti anche come dessert nelle cene con gli amici o casalinghe: insomma sono la soluzione ideale per ogni occasione, che dosa l’equilibrio alimentale e dietetico con la golosità e la passione di chi non può rinunciare al dolce a fine pasto o in momenti speciali della propria giornata. Provateli con le farcire più strane, senza rinunciare alle vostre preferenze o a gusti particolari: saranno inconfondibili e adattabili ad ogni persona e ad ogni esigenza.

Krapfen: la ricetta light, al forno e vegana

Articoli interessanti

loading...
Top