Home > Salute

Rimedi naturali per combattere i foruncoli

I brufoli, sono delle infiammazioni del sebo, dovute alla presenza di batteri che entrano nei pori ristagnandosi. I punti neri si manifestano maggiormente durante la fase pre-acne, sintomo della pubertà e dell’assestamento ormonale che modifica la struttura della cute e del sebo. Gli ormoni, infatti, stimolano eccessivamente le ghiandole sebacee producendo troppo sebo nei pori, causa dei foruncoli.

punti neri

RIMUOVERE NATURALMENTE I PUNTI NERI

Eliminare i fastidiosi inestetismi sulla pelle, è abbastanza semplice e lo si può fare tramite dei rimedi naturali. I foruncoli di solito non si manifestano solo sul viso, ma li ritroviamo anche sul collo, braccia e schiena, combatterli richiede un iter preciso che segue di solito tre fasi: purificare, detergere ed eliminare le cellule morte. Inoltre i foruncoli non vanno assolutamente spremuti per eliminare la materia gialla che producono, poiché non solo si rischia di infettarli ulteriormente ma anche di creare delle cicatrici permanenti.

LA PULIZIA

VAPORE: è un efficacissimo metodo di pulizia del viso, poiché apre i pori e fa uscire il sebo che si trova in eccesso. Il vapore arriva in profondità eliminando totalmente tutte le impurità. Il bagno di vapore ha un’azione disinfettante che apre la strada ad altri trattamenti fai da te, che renderanno la pelle libera dai punti neri. Realizzare un bagno di vapore è semplice, basterà avere una bacinella e riempirla di acqua bollente, mettere il viso sotto il vapore acqueo e coprire la testa con un asciugamano, restando li sotto per 5-10 minuti, dopo ciò i pori saranno totalmente aperti e i punti neri si elimineranno con una garza sterile premendo sulla zona interessata. Terminato il bagno di vapore si dovrà spruzzare dell’ acqua fresca sulla parte per restringere i pori ed è da effettuare una volta a settimana.

MASCHERE: applicare una maschera sul viso per rimuovere i foruncoli, costituisce un rimedio naturale molto usato, tra le più diffuse troviamo quella all’uovo. Per prepararla è necessario usare albumi e farina mescolandoli insieme e applicandoli poi sul viso, aspettare qualche minuto e risciacquare. Un’altra maschera che ha delle proprietà efficaci ha come ingrediente, l’argilla verde. L’applicazione, invece, di una maschera all’aloe vera è un rimedio  fai da te  tra i più efficaci. Per preparare questa maschera,  è sufficiente mescolare 50 gr di gel di aloe, la stessa quantità di miele e dell’argilla. Ottenuto un impasto abbastanza denso e corposo, si può stendere sul viso o sulla parte interessata, facendo attenzione che non coli. La maschera si fa poi asciugare all’aria e dopo 10 minuti rimuoverla usando acqua fredda. Si tratta di un rimedio da ripetere una volta a settimana

SCRUB: nelle fasi di detersione della pelle, dopo aver usato le maschere sopra citate, è bene provare uno scrub, per purificare la pelle ed eliminare così le cellule morte rimaste. Vi proponiamo uno scrub naturale da fare a casa:

  • Scrub al miele: miscelare delicatamente 3 cucchiaini di zucchero insieme a 2 cucchiai di miele unendo qualche goccia di limone, mescolare il tutto e metterlo sul viso, poi sciacquare con acqua fredda.

STRUCCANTI: ai trattamenti sopra citati è bene, per combattere la comparsa dei punti neri o la loro eliminazione, con un uso regolare di struccanti naturali, o l’utilizzo di saponi poco alcalini. Come latte detergente si può usare un infuso di alchemilla, che bisogna far bollire ( 50gr) in acqua minerale (10 min) e poi passare sul viso usando un batuffolo di cotone (indicato dopo un bagno di vapore). Come tonico si può usare  un infuso di Thè raffreddato e applicato con  del cotone, questo tonico che può essere di thè verde o nero, ha proprietà antibatterica, antiossidante e astringente e antibatterica. Anche gli Oli essenziali per detergere i pori, sono ottimi, come  quelli di calendula o di olio di oliva o di ricino, che grazie alle loro parti acide sciolgono il sebo solidificato pulendo il poro all’interno.

Articoli interessanti

loading...
Top