Home > Salute

Omega 3 DHA: benefici e dove trovarli

Gli Omega3 sono acidi particolarmente grassi che fanno parte del gruppo dei famosi “grassi buoni”. Gli acidi grassi polinsaturi Omega3 DHA e EPA sono importanti per il nostro fisico e contribuiscono in maniera fondamentale alla normale funzionalità cardiaca e al benessere fisico e mentale del nostro corpo.

Omega 3

I benefici degli Omega-3

Gli acidi grassi Omega-3 contribuiscono  alla diminuzione del colesterolo non positivo (LDL) e dei trigliceridi, aumentando così quello positivo (HDL). Aiutano a prevenire patologie particolari, specialmente cardiache, dal momento che proteggono le pareti dei vasi sanguigni dalla concentrazione di placche arteriosclerotiche.
Aiutano inoltre a far scendere la pressione sanguigna. Nel contesto di una dieta consona e di uno stile di vita sano  aiutano la normale funzionalità cardiaca.

Dove si trovano gli Omega-3?

Gli Omega-3 sono fondamentali per noi, ma il nostro corpo non riesce a produrli in maniera sufficiente. Per questo è necessario integrarli nella nostra dieta, con cibi come noci,mandorle e nocciole, cereali, semi di lino e oli vegetali. Si possono trovare nelle alghe, nei fagioli, piselli,ceci, lenticchie e soia.
La provenienza principale risulta il pesce, in particolar modo sardine, pesce spada, sgombro, acciughe, salmone, tonno, halibut e krill. Per questo motivo si consiglia di consumarli almeno due volte a settimana.
L’assunzione giornaliera di un integratore di omega-3 può aiutare ad aumentarne l’apporto giornaliero.

Tipologie di Omega-3

I più conosciuti acidi grassi Omega-3 sono EPA, ALA e DHA. EPA e DHA sono acidi grassi Omega-3 a catena lunga che si possono trovare nelle alghe, nei pesci e nel krill. Aiutano il corretto funzionamento del cuore e a mantenere bassa la pressione sanguigna e il livello dei trigliceridi presenti nel sangue.

ALA è un acido particolarmente grasso Omega-3 a catena lunga, pioniere degli acidi grassi Omega-3 EPA e DHA. EPA e DHA possono essere presi anche sotto forma di integratori di olio di pesce, di mollusco e di microalghe. Diversamente, dalle microalghe si estrae un olio, che presenta delle tracce di EPA e dosi particolarmente alte di Omega-6. Fra questi Omega-6 il più ricco è l’acido arachidonico (ARA), pioniere di molecole dall’attività proinfiammatoria. Per questo motivo normalmente, l’olio di microalghe è ritenuto una fonte non esauriente di acidi grassi Omega-3.

Quando si decide di aumentare la propria dieta unendo all’alimentazione questo tipo di integratori è di particolarmente importante assicurarsi di avere a che fare con articoli provvisti da un certificato di garanzia di purezza e qualità. Per difendere la propria salute è importante utilizzare integratori in cui sia autenticata l’assenza di residui di metalli pesanti ( nickel,piombo), furani, policlorobifenili (PCB), diossine, mercurio e di molti altri elementi tossici che, a causa dell’inquinamento industriale, possono accatastarsi nei mari di provenienza dei pesci e delle altre specie ittiche.

Le differenze tra Omega-3 e Omega-6 e come bilanciarli

Gli Omega-3 non sono i soli acidi grassi essenziali. Queste molecole fanno parte della classe degli acidi grassi polinsaturi (PUFA), di cui fa parte anche un’altra famiglia di acidi grassi essenziali: gli Omega-6. Un esatto bilanciamento tra Omega-3 e Omega-6 è fondamentale per la corretta funzionalità cerebrale, per un corretto sviluppo corporeo e anche per garantire un ottimo stato di salute in generale. Mantenere un corretto equilibrio nella dieta fra i due diversi  acidi grassi è fondamentale. Infatti Omega-3 e Omega-6 hanno degli effetti opposti. Mentre i primi fanno diminuire i fenomeni infiammatori, i secondi contribuiscono a promuoverli. Per questo motivo, uno sbilanciamento dell’equilibrio tra questi due elementi può avere degli effetti altamente nociviUna corretta alimentazione può includere una quantità di Omega-6 da 1 a 3 volte superiore a differenza dei livelli di Omega-3. Diversamente, un adeguato apporto alimentare può favorire la conservazione la propria salute, se non addirittura a renderla migliore.

Articoli interessanti

loading...
Top