Home > Salute

Ecco i motivi per cui si ingrassa

Tutte le cose che mi piacciono sono illegali, immorali oppure fanno ingrassare”. Non era poi così lontano dal vero il critico e conduttore radiofonico statunitense Alexander Woollcott quando parlava di quei chili di troppo che davano noia al suo corpo e a quelli degli altri americani che, come è ben noto, storicamente rappresentano un popolo in sovrappeso. Ogni giorno succede a molte persone di ritrovarsi sulla bilancia con la stanghetta che segnala chili che, così, a prima impressione, sembrano non appartenerci. Quando poi si recupera quella lucidità offuscata dall’inaspettato peso ci si chiede: “ma come ho fatto ad ingrassare in questo modo?”.

01

Il parere dei dietologi

Secondo molti dietologi il corpo umano tende ad assumere peso quando il bilancio energetico è attivo, cioè quando si assume un carico di calorie maggiore rispetto a quelle che si bruciano. Ogni cibo si distingue per quello che contiene e cioè proteine, grassi e carboidrati, per questa ragione sulla base degli alimenti che compongono la nostra dieta un momento essenziale è studiarne il metabolismo, cioè la loro gestione da parte dell’organismo, dalla loro assunzione fino alla loro eliminazione.

Alcuni, d’altro canto, ritengono invece che il modo migliore per studiare il metabolismo è riuscire a capire come vengono assimilati i macronutrienti; come vengono immagazzinati e, infine, come vengono utilizzati.

Perché si ingrassa all’improvviso?

Tra le cause principali dei chili in eccesso possono esserci malattie, squilibri ormonali, l’assunzione di farmaci, carenze vitaminiche. L’assunzione di farmaci antidepressivi, per esempio, può determinare un aumento di peso improvviso e un continuo accumulo graduale nel corso degli anni.

Depressione

Generalmente chi si sente triste, solo o depresso tende ad aumentare peso senza accorgersene, o semplicemente senza che ne dia peso perché in quel preciso momento il cibo compensa quelle mancanze affettive o l’assenza di una persona cara andata via tanto rapidamente da non lasciarci una spiegazione. Spesso, infatti, le persone che soffrono di questo disturbo cercano sostengo in cibi grassi e piuttosto alettanti il cui unico scopo è di far acquisire calorie e grassi – appunto – al corpo umano. Coloro che dipendono dagli antidepressivi e non ne possono fare a meno hanno un’altra opzione per dimagrire: praticare attività fisica di gruppo o partecipare a gruppi di sostegno.

Pillola anticoncezionale

La pillola anticoncezionale, assieme agli steroidi e ad altri farmaci che si usano contro l’emicrania e il bruciore di stomaco possono indurre il corpo ad assumere peso. Alcuni di questi farmaci stuzzicano l’appetito, altri il metabolismo e altri ancora possono semplicemente farci sentire meglio rendendoci affamati e più soddisfatti.

Problemi digestivi e intestinali

Disidratazione, assunzione di farmaci e una dieta povera di fibre possono causare stitichezza lasciando che il cibo si accumuli nello basso ventre creando gonfiori.

Basse quantità di ferro, magnesio e vitamina D

La mancanza di proteine e vitamine potrebbe condizionare seriamente il nostro sistema immunitario, il livello di energia e il metabolismo. Questi problemi non solo causano stanchezza ma rallentano il corpo che rinuncia gradualmente a uno stile di vita sano. Pertanto, la mancanza di energia ci impedirà di praticare sport e ci spingerà a consumare più caffeina, zuccheri e carboidrati. Per superare questo problema dobbiamo mangiare almeno una volta al giorno carne rossa e spinaci e frutta secca che contiene magnesio contengono alte quantità di magnesio.

E dunque cosa bisogna fare per evitare di ingrassare?

Con il trascorrere degli anni e dunque con l’arrivo dei tanto temuti “anta”, il metabolismo assume tempistiche differenti di gran lunga più lente rispetto a quando eravamo giovani. A 40 e 50 anni per conservare la stessa forma degli anni precedenti sarà dunque necessario incrementare l’esercizio fisico e diminuire la quantità di cibo. Ridurre il consumo dei carboidrati, sostanze che il corpo tende a bruciare molto lentamente, e scegliere proteine magre può essere la soluzione giusta per non ingrassare.

Articoli interessanti

loading...
Top