Home > Perdere Peso

Dimagrire col mentolo

Il mentolo ovvero un potente brucia-grassi e quindi efficace mezzo per combattere il sovrappeso. E’ una delle ultime scoperte delle scienza che potrebbe aiutare molti a risolvere questo grave problema tipico delle società cosiddette “avanzate”. In effetti sono davvero moltissime le strategie che nel corso degli ultimi anni sono state offerte per la cura dell’obesità. Purtroppo ad oggi nessuna di queste ha debellato il problema, che tanti effetti negativi crea alla salute, in maniera definitiva ma si è giunti a una certezza: per eliminare l’eccesso di peso è necessario seguire una dieta equilibrata e ipocalorica ed associare questa ad uno stile di vita sano che preveda un’attività fisica regolare.

La ricerca scientifica

L’uso del mentolo fa parte delle strategie su cui punta oggi la scienza: quelle di provocare una riduzione del peso corporeo aumentando il consumo dei grassi che risultano presenti nel tessuto adiposo. Su questa base si è evoluto lo studio tutto italiano che infatti è stato portato a termine da un gruppo di ricercatori del dipartimento di Medicina dell’Università di Padova, coordinati da Marco Rossato della Clinica Medica 3, dell’Università di Padova, secondo cui la freschezza che caratterizza il mentolo renderebbe questa sostanza un efficace brucia-grassi naturale. I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati sulla rivista inglese Molecular and Cellular Endocrinology.

La ricerca dimostra come il mentolo, come altre sostanze che risultano ad esso simili, possono essere in grado di attivare alcuni meccanismi molecolari che sono in grado di far perdere quei chili di troppo. Per la precisione, il mentolo riesce ad attivare la trasformazione di tessuto adiposo “bianco” che diventa tessuto adiposo del tutto simile a quello “scuro” che è in grado di bruciare le riserve di grasso in esso contenute grazie alla produzione di calore.

Questo consentirebbe di eliminare senza altri particolari accorgimenti il grasso in eccesso che appunto si manifesta in quei chili di troppo che in molti sono costretti a portarsi quotidianamente a spasso. Il dottor Marco Rossato, il coordinatore della ricerca sopra citata, ha spiegato che il mentolo è in grado di evocare. come tutti abbiamo sperimentato, una sensazione di freddo: questo stimola le cellule del tessuto adiposo “bianco” a bruciare i grassi producendo come detto calore. Chi fra i fumatori ha fatto uso delle sigarette al mentolo ricorderà sicuramente la sensazione di fresco che queste davano, e in molti allora pensavano che proprio per questo motivo, il fumo non fosse deleterio. Ma ovviamente si sbagliavano clamorosamente.

Non per niente tra le nuove norme emanate dalla Unione Europea c’è quella che prevede il bando delle sigarette al mentolo, proprio perché la presenza di questa sostanza poteva rappresentare un incentivo al fumo.

Le virtù del mentolo

Veniamo ad analizzare le caratteristiche del mentolo: è una sostanza dalla derivazione vegetale che è nota da migliaia di anni ed è abbondantemente utilizzata in campo alimentare, farmaceutico e cosmetico, proprio per le sue particolari virtù.

Amaro e aromatico, risulta presente in numerose piante del genere “mentha”, come per esempio in erbe di menta selvatica, di menta piperita e di menta romana. Il mentolo è risulta particolarmente indicato per le sue proprietà spasmolitiche, antisettiche ed anestetiche locali. Trova oggi un amplissimo impiego nell’industria alimentare, farmaceutica e cosmetica: viene usato per confezionare farmaci, profumi ed altri preparati.

Risulta da sempre molto apprezzato per il suo potere rinfrescante, si comporta da decongestionante e analgesico, agisce contro il mal di testa, allevia il mal di gola, è presente in prodotti per la cura di eritemi solari e in quelli per l’igiene orale, come dentifrici e collutori. Inoltre, il mentolo riduce l’appetito e aiuta la digestione e non ha effetti collaterali sulla salute dell’uomo.

Articoli interessanti

loading...
Top