Home > Fitness

Il pilates per dimagrire

Il pilates è una disciplina sportiva che pone come obiettivo principale il raggiungimento dell’equilibrio tra mente e corpo. Consiste in un insieme di esercizi mirati a migliorare la flessibilità muscolare ed offre, come lo yoga, le basi per raggiungere il corretto equilibrio psicofisico. Grazie al metodo Pilates è possibile avere la completa padronanza del proprio corpo. La disciplina nasce nei primi del novecento grazie a Joseph Pilates, un insegnante tedesco naturalizzato statunitense, e nel corso del tempo ha trovato un forte consenso e una conseguente applicazione in tutto il mondo.

I principi cardine del pilates

I principi basilari sono 6:

  • Respirazione: essa è controllata e guidata (oltre che fondamentale). L’esercizio inizia quando si inspira e lo sforzo è massimo quando si espira. Lo scopo è raggiungere la perfetta sincronia fra movimento e respirazione.
  • Controllo: il corpo deve essere perfettamente controllato non ci possono essere movimenti casuali.
  • Precisione: il beneficio è massimo quando i movimenti si avvicinano il più possibile alla perfezione. Bisogna essere estremamente concentrati su ciò che si sta facendo.
  • Concentrazione: come detto in precedenza deve essere massima. Se si è concentrati tutti si semplifica, anche i movimenti all’apparenza più complessi.
  • Baricentro: il corpo deve essere in postura perfetta; la concentrazione si deve focalizzare sul baricentro situato tra bacino e cassa toracica.
  • Fluidità: i movimenti devono essere fluidi, né rapidi, né lenti, né rigidi.

Chi può praticarlo?

La risposta è: tutti! Non ci sono controindicazioni, è adeguato a qualunque età e in qualunque stato. Anche per le donne in gravidanza è consigliato. Meglio evitare il fai-da-te, è più utile essere seguiti da un esperto.

Il pilates per dimagrire

Essendo una disciplina aerobica, il pilates favorisce il consumo di grassi saturi. Inoltre tonifica e modella il corpo, fattori essenziali se si è intenzionati a perdere peso e apparire in piena forma. Diversi gruppi muscolari si attivano in contemporanea e in questo modo si riesce a tonificare molte parti del corpo, primo fra tutti l’addome. Una dieta equilibrata, uno stile di vita sano e le giuste sessioni di pilates possono, oltre che far dimagrire, migliorare la qualità di vita.

Esercizi per dimagrire: ecco i 3 migliori

The saw

Bisogna sedersi con le gambe divaricate e i piedi a martello (cioè tesi verso l’alto). Le braccia devono essere aperte. Una volta raggiunta la posizione corretta basta ruotare il bacino in avanti e far toccare alle mani la caviglia stendendo l’altro braccio all’indietro. La testa deve essere ruotata in direzione del braccio che viene steso all’indietro. Più facile a farsi.. che a dirsi!

Addominali obliqui

La posizione di partenza vede il corpo sdraiato su un fianco e le gambe messe a forbice ( la gamba sopra deve essere posizionata in avanti mentre quella sotto deve essere posizionata indietro). Il braccio che regge il peso del corpo deve essere appoggiato sul gomito ad angolo retto. Si inspira e successivamente si espira tirando su il busto.

Side kick

Si comincia distesi su un fianco posizionando la gamba inferiore in avanti piegata ad angolo retto e quella superiore dritta. Il braccio inferiore deve essere steso a terra e quello superiore appoggiato vicino al corpo. A questo punto si sposta la gamba tesa in avanti come a simulare dei piccoli calci.

Altri esercizi

Ne esistono ben 500 e tutti sono indicati per migliorare la propria forma fisica. Sono consigliati tutti quelli con la palla, più difficili ma sicuramente utili per perdere peso. Con l’aiuto di un buon istruttore è possibile creare dei programmi mirati per il raggiungimento di determinati obiettivi, come rassodare la gambe o incrementare gli addominali.

Ecco una sessione da 8 minuti per rassodare le cosce e i fianchi, esistono davvero esercizi per tutti i gusti!

Articoli interessanti

loading...
Top