Home > Diete

La dieta da fare prima di Natale

Se pensiamo a una dieta del periodo natalizio, pensiamo sicuramente di iniziarla dopo le feste, per eliminare quei chili di troppo, ma sarebbe bene iniziarne una che precede le grandi abbuffate natalizie, proprio per preparare il nostro corpo a piatti ipercalorici e grassi.

dieta pre natalizia

IN COSA CONSISTE

La dieta prenatalizia, è un regime alimentare equilibrato che consiste nel seguire per i 15 giorni prima dell’arrivo del Natale un’alimentazione semplice senza ricorrere  a drastici digiuni che ci fanno correre il rischio di arrivare ai cenoni troppo affamati. E’ consigliato invece preferire pasti leggeri a base di proteine, frutta e verdure. Limitare l’assunzione di carboidrati da consumare una sola volta durante la giornata, prestando la massima attenzione, all’utilizzo dei condimenti.

LE REGOLE DA SEGUIRE

Se abbiamo deciso di seguire la dieta da fare prima di natale allora dovremo seguire 5 piccoli accorgimenti; vediamo quali:

  1. evitare le bevande alcoliche e gassate;
  2. evitare il fritto: scegliere cotture light come griglia o vapore;
  3. sostituire lo zucchero con un dolcificante ipocalorico;
  4. sostituire l’olio ed il burro con spezie saporite;
  5. bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno per depurarci e drenare i liquidi in eccesso;

A questi accorgimenti è consigliato anche unire dell’attività fisica, per un totale di 6 ore settimanale divise in tre giorni.

IL MENU’ DELLA DIETA PRENATALIZIA

Colazione: da fare tutti giorni; una fetta di pane di segale; un frutto ( ananas fresco o un frutto di stagione come le arance); thè o caffè con un cucchiaino di miele per dolcificarli.

LUNEDI’

  • Pranzo: carne magra arrosto con un’insalata mista e due pomodori conditi con origano, basilico, olio extravergine d’oliva e aceto.
  • Merenda: caffè the bevande dietetiche.
  • Cena: pesce magro il tutto accompagnato da un’insalata di verdure di qualsiasi tipo e a volontà.
  • Tisana depurativa alle erbe.

MARTEDI’

  • Pranzo: macedonia di frutta a volontà, non c’è una porzione precisa, l’importante è non condirla con lo zucchero.
  • Merenda: caffè the bevande dietetiche.
  • Cena: hamburger di soia o di verdure, cucinato alla griglia; insalata di peperoni, pomodori, cetrioli, zucchine, lattuga, carote, sedano;queste evrdure possno essere anche mangiate grigliate.
  • Tisana depurativa alle erbe.

MERCOLEDI’

  • Pranzo: un’insalata di tonno o salmone con le verdure grigliate  condite soltanto con limone e aceto senza l’aggiunta di olio.
  • Merenda: 1 frutto di stagione;
  • Cena: una fetta di pane integrale, una zuppa di ceci o di zucca; un insalata di pomodori, cetrioli, zucchine, peperoni, sedano, lattuga e carote;
  • Tisana depurativa alle erbe.

GIOVEDI’

  • Pranzo: due uova cotte senza usare olio oppure altri grassi di cottura;  zucchine o carote ; 1 fetta di pane tostata.
  • Merenda: caffè thè bevande dietetiche.
  • Cena. pollo arrosto senza pelle e senza grasso; pomodori, spinaci, fagiolini e peperoni;
  • Tisana depurativa alle erbe.

VENERDI’

  • Pranzo: formaggi freschi e magri come fior di latte, ricotta o feta greca; spinaci; 1 fetta di pane;
  • Merenda: caffè thè bevande dietetiche.
  • Cena:  bresaola, insalata di carote e zucchine; 1 fetta di pane tostata; un minestrone.
  • Tisana depurativa alle erbe.

SABATO

  • Pranzo: riso con verdure senza olio.
  • Merenda: caffè thè bevande dietetiche.
  • Cena: pollo o tacchino arrosto; insalata di pomodori e lattuga; 1 frutto.

CONSIGLI UTILI

Se questa dieta pre natalizia è stata seguita con costanza e si sono ottenuti i risultati sperati, è bene anche rispettare qualche semplice accorgimento  per evitare di accumulare grassi durante i famosi pranzi di Natale; ecco come:

  1. Evitare i bis dei piatti mangiati (una porzione è più che sufficiente);
  2. mangiare lentamente e masticare bene (questo favorire la digestione);
  3. non eccedere con frutta secca (è molto sana ma altrettanto calorica);
  4. non ingozzarsi con spuntini prima dei grandi pasti come cracker o grissini;
  5. cercare di muoversi il più possibile; anche con una semplice passeggiata di mezz’ora  o qualche esercizio in palestra.

Articoli interessanti

loading...
Top