Home > Diete

La dieta del mais

Il mais, conosciuto come granturco appartiene alla famiglia dei cereali e fra questi è uno dei meno calorici: è buono, dolce, salutare ed adatto ad essere consumato a chicchi ed in pannocchia (abbrustolito). E’ un alimento che come ogni altro cereale (riso, orzo, segale, etc.) è ricco di nutrienti, ha pochi lipidi e apporta all’organismo ferro, acido folico, vitamina C, B1 e B6, è adatto per chi soffre di emorroidi, stitichezza, di disturbi al colon, di malattie cardiache. Può essere consumato da chi segue diete dimagranti, dato che un etto di mais apporta solo 75 Kcal. Potete consumarlo sia in scatola che in pannocchia, meglio in pannocchia, in quanto il mais contenuto in scatola è ricco di amido e, essendo immerso nel glucosio ed acqua, è poco adatto per chi soffre di iperglicemia e di diabete. Perciò, state attenti a ingerirlo e non prediligere il mais in scatola, che è causa e responsabile di provocare l’aumento del livello di insulina nel sangue.

Dieta del mais: benefici attesi

Ebbene sì, avete mai pensato di volere una pancia snella e piatta? Da oggi si può, con la dieta del mais è possibile sgonfiare la pancia in pochi giorni, in modo salutare ed equilibrato, depurando il fegato e l’organismo. In quanto tempo? Solo sette giorni e non di più, onde evitare di abbracciare un regime dietetico monotematico, assolutamente sbagliato e poco corretto; l’importante è quello di raggiungere l’obiettivo in pochi giorni e riprendere la dieta mediterranea, variegata, ricca e salutare apportando tutte le giuste sostanze nutrizionali all’organismo.

Inoltre, un altro importante suggerimento è quello di sostituire i carboidrati (riso, grano, segale, avena) con il mais e mai abbinarli insieme, onde evitare di assumere troppi zuccheri e carboidrati complessi. E’ indicato per chi soffre d’intolleranze alimentari al glutine e, quindi è un prezioso alimento per i celiaci. Sgonfiare la pancia con la dieta del mais è sicuramente un toccasana naturale ma, si deve dosare bene l’apporto del mais con la frutta ed altri carboidrati o zuccheri, specie se complessi. Vediamo qui il piano dietetico per una settimana utile per sgonfiare ed appiattire il ventre e tutta la regione addominale.

Dieta del mais: piano dietetico per una settimana

Colazione (sempre la medesima per 7 giorni): gallette di mais con velo di miele ed una tazza di thè verde o di latte di riso;

Spuntino (mattutino e/o pomeridiano): un frutto di stagione;

Lunedì pranzo: insalata con tonno e mais, cena: spaghetti di mais con pomodoro fresco e basilico;

Martedì pranzo: insalata di pollo con mais, cena: baccalà con polenta di mais;

Mercoledì pranzo: crackers di mais con prosciutto crudo, cena: bistecca di vitellone con pane di mais e carote lesse;

Giovedì pranzo: petto di tacchino alla griglia con pannocchie di mais abbrustolite, cena: spaghetti di mais con verdure cotte;

Venerdì pranzo: crackers di mais con bresaola e rucola, cena: pesce azzurro con tortino di mais e zucca;

Sabato pranzo: pesce spada affettato con polenta di mais, cena: 2 uova strapazzate con pomodoro e mais;

Domenica pranzo: frutti di mare con tortino di mais e zucchini, cena: spaghetti di mais con zucca e patate.

Durante i sette giorni di dieta, si consiglia di bere molta acqua, di condire tutte le pietanze con olio d’oliva extra vergine da crudo e non cotto.

Ricetta: Tortino di mais e zucca

Ingredienti: farina di mais, zucca biologica tipo delicata, patata, tuorlo d’uovo, prezzemolo, acqua, sale e ricotta light.

Preparazione: versate la farina di mais in un recipiente con dell’acqua, mescolate fino ad ottenere un impasto, aggiungete un tuorlo d’uovo e sale, l’impasto deve essere omogeneo, stendete l’impasto su una teglia oliata, stendetela bene con l’ausilio di un mattarello. Lasciate a riposo e concentratevi sul ripieno, sbucciate la zucca e la patata tagliateli a dadini e bolliteli in una pentola, una volta pronto e scolati, aggiungete un pizzico di prezzemolo e la ricotta light, mescolate ed ecco pronto il ripieno per farcire il tortino di mais, Chiudete i lembi della pasta di mais come se fosse un calzoncino, infornate a 180° per 20-25 minuti fino a quando non si forma la crosticina. Lasciate raffreddare prima di servirlo in tavola.

Articoli interessanti

loading...
Top