Home > Diete

La dieta dei latticini: valori nutrizionali, menu settimanale

Recenti studi condotti dai ricercatori israeliani della Ben-Gurion Univerity hanno dimostrato che una dieta ricca di latte e latticini contribuisce ad una maggiore perdita di peso. L’esperimento è stato condotto per due anni e ha visto come protagonisti tre gruppi di persone in sovrappeso di età compresa fra i 45 e i 60 anni. Ad ogni gruppo è stata assegnata una diversa dieta e alla conclusione della prova si è notato che il gruppo con un maggiore consumo giornaliero di latticini ha perso circa 3 chili in più rispetto agli altri. Questo, secondo i ricercatori, accade perché il latte è un’ottima fonte di calcio ma soprattutto di vitamina D. Scopriamo maggiori informazioni sui latticini e sulla dieta che, grazie ad essi, aiuta a perdere peso.

Latte e latticini

La vitamina D aiuta a perdere peso

Le vitamine appartenenti al gruppo D sono pre-ormoni liposolubili essenziali per l’organismo. Le principali sono la vitamina D2 e D3, utili per il corretto assorbimento del calcio nel tratto digestivo e per la sua mobilitazione nelle ossa. Alcuni modi per incamerare questo tipo di vitamina sono l’esposizione al sole e ai raggi ultravioletti. Anche grazia alla dieta, però, si può incrementare il livello di questa preziosa vitamina; i principali alimenti che la contengono sono il salmone, gli oli di pesce, il fegato e il latte. Si stima che durante i mesi invernali, in Italia, la maggior parte della popolazione sia carente di questa sostanza con un elevato picco nella popolazione anziana e con un conseguente aumento di osteoporosi e debolezza muscolare. La domanda che ci poniamo è: oltre a fare bene all’organismo, la vitamina D fa anche dimagrire? La risposta è sì, gli studi hanno evidenziato come le persone affette da obesità, o comunque in sovrappeso, hanno un tasso più basso di questa sostanza. Chi, invece, ne ha alti livelli ha un addome meno adiposo, fianchi più stretti e una tendenza maggiore a perdere chili facilmente. Gli studi, tuttavia, non sono ancora riusciti a dare un’esaustiva risposta scientifica. Il legame fra peso e vitamina D esiste ed è reale, ma ci vuole ancora del tempo per capire bene la correlazione che li lega.

Dieta dei latticini e valori nutrizionali

Assumere integratori di vitamina D non sarà una magica soluzione per perdere peso. Come per tutte le cose, bisogna avere uno stile di vita sano e una corretta alimentazione, non si possono trovare soluzioni semplici e miracolose.  Quella che  vi proponiamo è una dieta da fare per una settimana, ad alto consumo di latticini, che vi aiuterà a perdere qualche chilo in eccesso.

Menù settimanale

Lunedì

  • Colazione: yogurt magro con prugne secche e miele o
  • Merenda di metà mattina: bevanda dietetica con pane tostato e formaggio fresco spalmabile
  • Pranzo: crema di zucchine con formaggi magri, spiedino di filetto e yogurt magro
  • Merenda: una fetta biscottata con formaggio magro spalmabile
  • Cena: Formaggio fresco, passato di verdure, una fetta di prosciutto cotto

Martedì

  • Colazione: ricotta con miele, un kiwi e una mela
  • Merenda di metà mattina: latte scremato con qualche biscotto integrale
  • Pranzo: spaghetti al pomodoro e parmigiano
  • Merenda: frutta lato con latte, yogurt e una mela
  • Cena: Insalata con sale, aceto e poco olio, merluzzo alla piastra, uno yogurt

Mercoledì

  • Colazione: un bicchiere di latte scremato con una fetta di pane tostato
  • Merenda di metà mattina: due formaggini magri
  • Pranzo: crema di porri con latte scremato, salmone affumicato con insalata di crescione e pomodorini, yogurt magro
  • Merenda: ricottina
  • Cena: insalata con formaggio fresco, olive e pomodoro, un frutto

Giovedì

  • Colazione: succo di frutta naturale
  • Merenda di metà mattina: pane tostato con formaggio fresco
  • Pranzo: pollo al forno con mele, ricotta con un cucchiaio di miele,
  • Merenda: due formaggini magri
  • Cena: hamburger di carne magra con formaggio, insalata di lattuga, uno yogurt

Venerdì

  • Colazione: latte scremato con muesli
  • Merenda di metà mattina: yogurt magro
  • Pranzo: petto di pollo alla piastra con peperoni arrosto, formaggio fresco
  • Merenda: formaggio magro
  • Cena: passato di verdure, uovo in tegame e formaggio fresco

Sabato

  • Colazione: latte scremato con cereali integrali e un frutto
  • Merenda di metà mattina: caffè con latte, una fetta di prosciutto crudo con pane
  • Pranzo: crema di funghi con latte scremato, sogliola alla piastra
  • Merenda: formaggio magro
  • Cena: cavolfiore bollito gratinato con una fetta di formaggio magro, uovo strapazzato con gamberi

Domenica 

Scegliere il menù di uno dei precedenti giorni della settimana e riproporlo.

Valori nutrizionali dei latticini

I valori indicano il calcio per 100 grammi di prodotto:

  • Latte intero 121 mg.
  • Latte scremato 130 mg.
  • Yogurt magro 143 mg.
  • Ricotta 60 mg.
  • Parmigiano 1155 mg.
  • Formaggini 290 mg.

Articoli interessanti

loading...
Top