Home > Diete

Dieta zero gradi: la dieta per l’estate contro il caldo

Conoscete la dieta zero gradi? E’ una speciale dieta da seguire proprio in questa calda estate. Grazie a questo nuovo modo di alimentarsi corretto e sano, è possibile, infatti, riuscire a perdere peso in modo ottimale, sgonfiandosi senza alcuna fatica. Si tratta nello specifico di una dieta equilibrata che dona al nostro organismo anche una eccellente sferzata di energia.

Dieta zero gradi con frutta e verdura fresca.
Dieta zero gradi con tanta frutta e verdura fresca.

Come funziona la dieta zero gradi?

Vi diciamo subito che è necessario seguire un programma alimentare che si basa esclusivamente su cibi serviti e mangiati freddi. In più viene dato ampio spazio a spezie e piante che hanno importanti proprietà che aiutano ad accelerare il nostro metabolismo. Chi ha provato la dieta zero gradi ha affermato che è possibile realmente perdere 2 chili in una sola settimana.

Il peperoncino, ad esempio occuperà un interessante posto in questa dieta, così come lo zenzero ed il basilico, noto come antibatterico naturale.

E’ fondamentale stare attenti all’utilizzo del sale. Si sa infatti che quest’ultimo usato in modo eccessivo  crea quell’antipatica ritenzione idrica da eliminare e combattere.  Al posto del sale tradizionale è meglio utilizzare quello rosa dell’Himalaya, quello nero delle Hawaii  o ancora quello blu di Persia.

Largo a frutta e verdura!

Si dice che un alimento che deve regnare sovrano è il cetriolo, poverissimo di calorie. Si possono consumare a volontà i pomodori, noti per essere generosi antiossidanti. Vanno benissimo sia quelli rossi, che quelli gialli o ancora quelli neri.

Sono da integrare a tale programma alimentare anche i centrifugati realizzati con sostanze drenanti. Ottimi i frutti rossi, i mirtilli. Abbondate con le albicocche, con le susine, con la banana e soprattutto con l’anguria. Come alleate per sgonfiare pancia, stomaco e pancia spuntano le tisane. Vi consigliamo quelle realizzate con il tè verde, il tarassaco ed il tè rosso.

Il ghiaccio è il protagonista della dieta zero gradi, poichè va ad attenuare  il senso di fame e nello stesso tempo  favorisce l’accelerazione del  nostro metabolismo.

Volete una ricetta da inserire perfettamente nella vostra dieta zero gradi? Vi suggeriamo la nota Panzanella, piatto tipico dell’Italia centrale, che non va cotto.

Ecco la ricetta della Panzanella

Tra gli ingredienti basterà procurarvi: pane raffermo, pomodori, cetrioli, cipolla rossa di Tropea, ed ancora foglie fresche di basilico, sale, pepe, aceto e olio d’oliva 100% italiano.

A questo punto le fasi per la preparazione sono davvero molto semplici. Prendete una ciotola e riempitela di acqua con l’aggiunta di un cucchiaio di aceto di vino bianco. Immergete fette di pane raffermo anche di una settimana. Vi dovranno rimanere dentro almeno cinque minuti abbondanti. A questo punto sbucciate e tagliate le cipolle a fettine sottili. Passate al cetriolo: pulitelo e tagliatelo a rondelle per bene. Di seguito fate a pezzettini il pomodoro. Tornate ad occuparvi del pane: strizzatelo bene come una spugna e sbriciolatelo ponendolo in un’insalatiera. Unite al pane le cipolle, i pomodori, il cetriolo, il basilico tagliato solo con le mani, ed ancora il sale, il pepe e per finire l’olio d’oliva. Amalgamate con un cucchiaio tutti gli ingredienti e la gustosa Panzanella per la vostra dieta zero gradi è pronta in un batter d’occhio.

Come altre simpatiche ricette di tale programma alimentare figurano: zucchine e menta; polpo con limone, prezzemolo ed una spolverata di zenzero; farro con verdure; cipolline caramellate; riso basmati o venere. Ottimi i piatti colorati con verdure, rucola, finocchi, sedano, mozzarella magra, tonno e sgombro al naturale.

Divertitevi ad unire tanto yogurt bianco magro: tutta salute per una dieta zero gradi davvero super!

Articoli interessanti

loading...
Top