Home > Diete

Dieta disintossicante

Se si sente il bisogno di depurare il proprio corpo, ed eliminare tutto ciò che lentamente lo sta avvelenando, creandoci malessere, sarà il caso di iniziare una dieta disintossicante che rimetterà il riga il nostro organismo dopo gli eccessi alimentari che abbiamo compiuto.

dieta

IN COSA CONSISTE

La dieta disintossicante ha lo scopo mirato di andare ad eliminare sia i liquidi in accesso tramite il consumo di verdura fresca di stagione ( ortaggi drenanti) che eliminato le tossine che si sono annidate nel corpo liberando i tessuti. Questa dieta è anche conosciuta sotto il nome di Detox, ovvero il gruppo di regimi alimentari studiati proprio per la disintossicazione dell’organismo. Oltre a depurare l’organismo è utile per chi vuole perdere dei chili in pochi giorni. Ovviamente è bene chiarire che non va ad eliminare il grasso in eccesso in quanto è una dieta last minute, ma serve soprattutto a drenare l’acqua del nostro corpo, pulendo l’organismo e le cellule.

COSA ELIMINARE

Chi segue, o ha iniziato una dieta disintossicante, saprà che dovrà necessariamente eliminare dal proprio regime alimentare tutti quegli alimenti ritenuti nocivi e  contaminanti per la salute, come:

  • Farmaci: antibiotici, anabolizzanti, antifungini.
  • Pesticidi: diserbanti, antiparassitari.
  • Additivi: coloranti,conservanti.

E anche tutti quegli alimenti che potrebbero scatenare una reazione di astinenza per chi sempre ne ha fatto uso, come:

  • Zuccheri aggiunti (saccarosio e fruttosio), sia nei cibi confezionati o nelle ricette.
  • Sale aggiunto (cloruro di sodio), sia nei cibi confezionati o nelle ricette.
  • Glutine.
  • Caffè.
  • Integratori alimentari.
  • Alcolici.

ESEMPIO DI DIETA DISINTOSSICANTE

  1. Colazione: risulta uguale tutti i giorni e  prevede un centrifugato di verdura ed uno yogurt bianco magro.
  2. Spuntino: anche questo è da fare tutti i giorni scegliendo un frutto o una verdura fresca. Deve essere fatto due volte al giorno uno a metà mattinata e uno a metà pomeriggio.
  3. Pranzo: bisognerà cucinare delle semplici ricette come:  insalata di spinaci con del pollo alla griglia e succo di limone oppure riso integrale cotto, o insalata di tonno al naturale con verdure miste condita, o fagioli bolliti.
  4. Cena: invece prevede un secondo di pesce accompagnato da verdure di stagione ricche di acqua, o dei ceci bolliti, un insalata di pomodoro, o un’ orata al cartoccio un filo d’olio, un minestrone di stagione, oppure salmone alla piastra e broccoli al vapore.

E’ consigliato bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno comprese tisane e centrifugati, per chi segue la dieta disintossicante, così da avere una depurazione veloce ed efficace che  va  a sostituire il regine alimentare ipocalorico.

Le tisane sono una parte fondamentale di questo tipo di dieta, poiché oltre a pulire il corpo, lo riscaldano, donano un senso di sazietà, stimolano il flusso delle tossine, abbassano il livello di zucchero nel sangue e rigenerano le cellule epatiche. Vediamo come prepararne una:

Ingredienti:
50 gr di zenzero fresco sbucciato e affettato
2 cucchiaini di cardo mariano
1 cucchiaio di succo di limone fresco
10 gocce di estratto di carciofo
mezzo litro di acqua calda

Si possono anche usare altre erbe che hanno forti proprietà disintossicanti, come:

  1. Camomilla
  2. Radice di bardana
  3. Orzo
  4. Melissa
  5. Trifoglio rosso
  6. Ortica
  7. Bacche di ginepro
  8. Anice
  9. Prezzemolo
  10. Radice di liquirizia.

CONTROINDICAZIONI

Questo tipo di dieta si sostiene, che non sia del tutto salutare, la comunità scientifica, infatti ne ha contestato “la capacità disintossicante, ritenendo che possa indurre varie carenze nutrizionali. Infatti, alcune diete di questo genere richiedono pratiche discutibili come: digiuno terapeutico o controllato, lavaggio intestinale, assunzione di integratori ad azione chelante. Qualunque regime alimentare dimagrante, se applicato su un obeso con malattie del metabolismo, provoca effetti positivi sulla salute generale. Il detox non fa eccezione ma, pur essendo ricco di nutrienti utili (vitamine, minerali, altri antiossidanti e fitoelementi), non può essere considerato un metodo salutare”.

Articoli interessanti

loading...
Top