Home > Alimentazione

Zenzero: proprietà dimagranti, è vero che lo zenzero fa dimagrire?

Lo zenzero, usatissimo nel quotidiano, proprio per le sue proprietà, non viene utilizzato soltanto in oriente, ma sta conoscendo un’ampia diffusione anche in occidente.  Oltre ad essere usato in cucina per insaporire le pietanze e dolci, ha un largo uso nel campo fitoterapico per alleviare e curare diverse malattie e disturbi legati al sistema gastrointestinale e nevralgico.

zenzero

PROPRIETA’ DELLO ZENZERO

Le proprietà dello zenzero sono innumerevoli, poichè  contiene svariati principi attivi. Essendo un ottimo antisettico e antiinfiammatorio, aiuta anche a contrastare gli stati influenzali, mal di gola e raffreddori. È un validissimo carminativo, migliora la digestione e intensifica il sapore dei cibi. Lo zenzero è molto utile anche in caso e bruciore di stomaco o nausea, infatti, masticando semplicemente, un pezzettino di radice fresca di zenzero, prima di mettersi in viaggio, all’occorrenza in caso di gravidanza, da una piacevole sensazione di beneficio. Questa spezia usata da millenni nella medicina Ayurvedica, non produce i pesanti effetti collaterali dei farmaci chimici, ma anzi apporta benefici anche ad altri livelli. Lo zenzero oltre alle proprietà antinfiammatorie, è un ottimo trattamento per la nausea e la chinetosi, uso per il quale è maggiormente apprezzato. La sua efficacia è attribuita all’olio essenziale che gli conferisce il sapore pungente. Lo zenzero inoltre tonifica il sistema cardiovascolare e riduce l’aggregazione piastrinica, contribuendo a proteggerci da infarti e ictus. Lo zenzero fresco è ricco di componenti antinfiammatori quanto quello essiccato. Riassumendo è un ottimo rimedio naturale per:

  1. mal d’auto,
  2. nausea,
  3. indigestione,
  4. flatulenza,
  5. coliche,
  6. sindrome del colon irritabile,
  7. perdita di appetito,
  8. brividi,
  9. cattiva circolazione,
  10. crampi mestruali,
  11. dispepsia,
  12. bruciore di stomaco,
  13. indigestione,
  14. antivirale (rimedio contro l’influenza).
Indicato anche per: l’artrite, febbre, mal di testa, mal di denti, tosse, bronchite, artrosi, artrite reumatoide, tendiniti, colesterolo alto e la pressione sanguigna e può anche prevenire la formazione di coaguli di sangue interni.

PROPRIETA’ DIMAGRANTI

Lo zenzero, costituisce uno dei principali cibi dimagranti che vi faranno perdere quei centimetri tanto sofferti. Le proprietà dello zenzero sono così tante che ad oggi non manca mai nella dispensa di ognuno di noi. Questa radice ha infatti il pregio di essere uno dei cibi in grado di aumentare il metabolismo, facendo quindi bruciare più calorie al nostro corpo. L’importante è assumerne una quantità che vai dai 500 a 2000 mg per avere assicurata la sua funzione brucia grassi.  Con il suo sapore leggermente piccante, si può aggiungerlo alle zuppe veloci o anche solo masticare un pezzo di radice prima dei pasti: la fame diminuisce, il metabolismo accellera e, grazie alle proprietà dello zenzero, i gonfiori addominali spariscono. Inoltre lo zenzero è un grande alleato di chi combatte la cellulite, poiché stimola il sistema linfatico e favorisce l’espulsione delle tossine grazie alle proprietà promosse dalla presenza del gingerolo e del shogaolo.

RICETTE DIMAGRANTI CON LO ZENZERO

Per assumere lo zenzero in modo piacevole e dimagrire, la soluzione è una tisana fatta in casa. Ideale per perdere peso in modo naturale, oltre ad aumentare l’assunzione di acqua e quindi a favorire l’idratazione, la tisana allo zenzero, fatta in casa per dimagrire ha anche la funzione di migliorare il ph della pelle e di renderla più nutrita e levigata. Vi proponiamo una ricetta per dimagrire con un pizzico piccante in più. Per preparare l’infuso allo zenzero, basta mettete l’acqua in un pentolino e portarla a bollore. Versare, poi, l’acqua bollente nella tazza e immergere un pezzetto di zenzero all’interno, una fettina di limone e un bastoncino di cannella o qualche bacca di pepe di cayenna.  Fatto questo basterà coprire la tazza con un piattino e lasciare gli ingredienti in infusione per 5 minuti. Trascorso questo tempo, filtrare l’infuso che sarà pronto per essere bevuto.

Articoli interessanti

loading...
Top